RAV - PdM - Rendicontazione Sociale

A partire dall'anno scolastico 2015/16 tutti gli Istituti Scolastici italiani sono tenuti a compiere un'attività costante di autovalutazione e di pianificazione delle proprie attività di miglioramento continuo. Questo obbligo è contenuto nella L. 10 del 26/02/2011, che converte l'art. 2, comma4-octoiesdecies 4 4-novesdecies del D.L. 225/2010, reperibile a questo link: https://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:legge:2011-02-26;10!vig=2021-07-28, con il quale si incarica il Governo di costituire un Sistema Nazionale di Valutazione delle scuole.

A seguito di tale norma ogni scuola provvede, su base triennale, a:

  • redigere un RAV (Rapporto di Autovalutazione) dove è possibile analizzare i principali processi di funzionamento della scuola;

  • elaborare un Piano di Miglioramento (PdM) che contiene gli obiettivi di miglioramento che la scuola si pone;

  • redigere una Rendicontazione Sociale con la quale si rende conto alla propria comunità di riferimento circa gli esiti raggiunti e l'utilizzo delle risorse.

Tutti i documenti sono reperibili nel portale SCUOLA IN CHIARO, curato da INVALSI, cliccando a: https://cercalatuascuola.istruzione.it/cercalatuascuola/